Vampiri energetici e manipolatori :chi sono e come difendersi

La verità è che i vampiri energetici, conosciuti anche come vampiri psichici o emotivi, sono tra noi, li incontriamo giornalmente  e ogni giorno subiamo i loro assalti. Vi è mai successo  di sentirvi stanchi, depressi, di cattivo umore o con il morale sotto terra , dopo esservi imbattuti in alcune persone ? O meglio  di sentirvi più ansiosi, mortificati o scoraggiati?Se la risposta  è affermativa , siamo  quasi sicuramente incappati in un  vampiro energetico. Tranquillizzavi :  i vampiri di energia non hanno nulla a che vedere con  i morti viventi dei film horror. Si tratta, semplicemente , di persone che non hanno sufficienti  risorse energetiche personali per stare  bene, così se ne vanno in giro a “rubare” quelle degli  altri. Menti parassite e manipolatrici che avviano  un rapporto di dominio psicologico su altre più deboli ed indifese, rubando  così della loro preziosa linfa ed energia vitale.Spesso i peggiori si nascondono  dietro un paio di occhi azzurri come il mare e un sorriso angelico.
Vampiri energetici: predatori di energia
Questi “predatori di energia”, perché di questo stiamo parlando , applicano  atteggiamenti e comportamenti, per rubarci la nostra energia vitale e la nostra dignità umana. Basta negare  un saluto o  un sorriso, non rispondere  a un messaggio   (e la lista potrebbe continuare), perché la “vampirizzazione” si compia.
I vampiri di energia sono dei  veri e propri professionisti dell’umiliazione, e proprio da questo  che traggono la loro forza vitale.
Ma come fare a capire se siamo stati colpiti? Se, dopo l’incontro o scontro con il presunto “predatore”, ci sentiamo peggio di prima ma avendo ricevuto un’umiliazione in piena regola (grande o piccola che sia), allora siamo stati vampirizzati.
Sono ladri  sempre a caccia di energia 
Il Vampiro ha bisogno di rubare energia agli altri finchè non è soddisfatto di sé Nell’intimo, infatti,  è convinto di essere una nullità e si illude nascondere  questa sua vergogna agendo in modo tale da  mortificare o umiliare gli altri.
Il brutto  è che è praticamente impossibile evitarli, perché si tratta di persone con cui entriamo in contatto ogni giorno subendo il loro assalto . Può trattarsi del potente-prepotente, dell’estraneo incontrato alla fermata del pullman o dell’ automobilista che guida come un pazzo buttando la sua ansia e la sua rabbia per la strada, ma molto  spesso sono anche  le persone a noi vicine: un genitore, un amico, un collega, il nostro capo, il nostro partner...
Dal tipo di rapporto che ci unisce  al vampiro energetico, il suo modo di lavorare  sarà diverso . Ad esempio : ti nego l’amore, ti nego il denaro, ti nego una risposta, ti nego un sorriso, ti nego un saluto, ti nego l’attenzione, ti nego la riconoscenza  di un merito, ti scredito, e così via, fino ad arrivare alla  vera violenza psicologica e alla rinuncia  della libertà di pensare ed allora, addio energia .

La negazione della dignità funziona sempre
Il  tranello che mette in atto,  non deve lasciare scampo a chi è stato generoso con lui. Reagire infischiandosene, non farà altro che far entrare anche noi nella logica del vampiro  (che si sente superiore all’altro. Restare lì ad accettare con sottomissione  non aggiusterà  certo il danno subito. Ed allora impariamo a riconoscere i vampiri di energia e a difenderci da loro. I vampiri energetici sono tra noi: attenzione a questi comportamenti:

Sono feriti nel profondo dell’ego 

Sono offensivi e mancano di rispetto

Incutono paura 

Hanno atteggiamenti crudeli

Sono  ingiusti

Se ne infischiano dei sentimenti  

Sfruttano a loro convenienza il sentimento di pietà

La loro aggressione è sempre diretta verso una persona ricca di talento  di sentimenti, di affetti e di valori, che sta bene con se stessa, che vive bene e non ha bisogno di appoggi .Oppure, qualcuno che sta attraversando un momento difficile della propria vita ed è, quindi, particolarmente debole. Più siamo buoni, generosi, vitali,positivi, ingenui, pieni di gioia di vivere, più attrarremo i vampiri energetici . Diversamente , se abbiamo subito traumi, umiliazioni, delusioni e gravi traumi  affettivi, saremo senz’altro ottime prede. 

Siamo vittime di vampirismo energetico? Ecco i 4 sintomi tipici dell’aggressione
1. Perdita di energia vitale

Si può manifestare, per esempio, con una serie di sbadigli, nervosismo, ansia, inquietudine, tensione, tendenza alla malinconia, mal di testa, eccetera... 

2. Insoddisfazione e scontentezza

3. Incapacità di controllo  pratica della realtà
Così,può succedere  di sbagliare più volte, di morderci a sangue il labbro, di staccare inavvertitamente la spina del computer, e così via... Insomma, piccoli  incidenti che ci mandano in crisi.

4. Blocco mentale e tendenza a compiere azioni contro il proprio interesse
Come acquistare un oggetto di cui non abbiamo assolutamente bisogno, oppure  dare un piccolo contributo economico a campagne a favore di  qualcosa o qualcuno, solo per compiacere il personaggio che ha catturato la nostra attenzione. L’imbambolamento  vampirico può capitare in qualsiasi  circostanza: affari, affetti, amicizia,  e così via. Dunque occhio ...

A questo punto d però, la domanda che potrebbe venire  spontanea è: «Ma, difendersi dai vampiri energetici si può?». La risposta è: «Certo, si può e si deve!».

Al vampiro energetico va tenuto testa . Può farti timore  perché è prepotente ed  ottuso o perché ci trasmette un tale senso di pena che temiamo di sentirlo urlare di dolore e allora preferiamo dargli il nostro “sangue”. Va invece messo di fronte a se stesso e, una volta riumanizzato, va aiutato a riparare al male che ha fatto.

Vampiri energetici: come difendersi

Nelle attività di ogni giorno, per esempio praticando la meditazione camminata, è un ottimo modo per staccarci  dalla nostra mente, liberare i pensieri,i  problemi  dalle preoccupazioni della vita quotidiana e recuperare un po’ di energia, almeno quelle legate alle nostre masturbazioni  mentali.


Le 10 regole anti-vampiro

Ecco le 10 regole anti-vampiro per tutelare  noi stessi...

1. Manteniamo il nostro self-control
I vampiri energetici  sguazzano nelle situazioni di disagio, dove la paura e l’ansia  fanno da padroni.

2. Non compiaciamoli
Dobbiamo essere razionali e cercare di  non perdere il controllo sulla realtà. La nostra voglia di salvarci  deve essere più grande della voglia di compiacerli per farci accettare.

3. Osserviamo gli eventi
Tra le righe  c’è sempre un messaggio nascosto. La vita ci lascia  delle tracce per indicarci la strada e darci l’energia che ci servirà quando incontreremo i vampiri energetici. Seguiamole attentamente e attivamente  se vogliamo essere pronti a difenderci.

4 Assumiamoci le nostre  responsabilità
Questa è una cosa  che i vampiri di energia non fanno. Assumiamoci le responsabilità dei nostri errori,  e smettiamo di compatirci e piangerci addosso per ogni sbaglio commesso. Non assumersi  le proprie responsabilità non fa altro che renderci un  pasto appetibile per i nostri  “amici” succhia sangue .

5. Non accettiamo i loro doni
Saper resistere ai doni  da loro promessi ci garantirà, prima o poi, di ottenere quegli stessi doni dalla vita . Con i vampiri energetici, invece, dobbiamo scendere a patti. Io do a te perché tu dia a me dove, quelli che ci perde, siamo solo noi. 

6. Ragioniamo  con la mente e agiamo con il cuore
Consegniamo le nostre sensazioni e la nostra attività  alla mente, e all’azione al cuore. Così, cuore e mente  sapranno  reagire. 

7. Non dimentichiamoci  della cosa più preziosa che abbiamo 
La nostra energia vitale deve essere assegnata alla nostra cosa più preziosa, a quello che per noi  che conta veramente nella vita e certamente a non  nutrire i vampiri energetici . Se, dunque, abbiamo ben chiaro che difendere ciò che per noi conta, è il nostro punto di arrivo , allora, nel momento in cui verremo attaccati, basterà tenere salda nel cuore questa cosa, per impedire loro di nutrirci  della nostra energia .

8. Evitiamo che trionfino pubblicamente 
I vampiri di energia sono per lo più maleducati. Lo possono essere in vari modi, ad esempio non ci salutano, ci offendono in pubblico , ci interrompono continuamente quando stiamo parlando, e così via. Quest’aspetto va  sempre  fatto notare:  chiediamogli conto con educazione e rispetto, (altrimenti cadiamo  nel loro gioco ), a maggior ragione se siamo in pubblico. Spesso nessuno se ne accorge. È, invece, importante che anche gli altri si accorgano , così il danno d’immagine a loro spese sarà compiuto .

9. Non ci facciamo svalutare 
Qualunque atteggiamento  dei vampiri energetici può essere  contrastato da un’antitesi. Svalutare gli altri andando alla ricerca dei loro difetti, è uno dei loro giochi  preferiti. Se ci rendiamo conto che ci viene attribuito  un difetto che in realtà non è un difetto o, almeno, non è il “nostro” difetto, dovremo impegnarci  per dimostrare che non è così. Se, invece, il difetto in questione realmente ci appartiene, allora, per attuare  un piano adeguato , non potremo far altro che accettare quel difetto e attivarci  per migliorarci.

10. Sciogliamo le illusioni
I vampiri energetici fanno  tanto fumo e poco arrosto. Il loro è un vivere  fatto  di nebbia e illusioni. Tenere bene a bada questa cosa, ci salverà nel momento in cui saremo attaccati  dalla  morsa del loro odio e della loro malvagità. 
Cerchiamo di avere sempre rispetto della nostra dignità e di quella degli altri. La dignità non è una condizione negoziabile.

Aiutiamo gli altri
Infine, per eliminare il diffondersi  del vampirismo, quando, nella nostra vita quotidiana , ci capita di assistere a piccoli o grandi conflitti tra due o più persone (di cui una è quasi certamente la vittima destinata  di un vampiro di energia). Cerchiamo di non  prendere posizioni di indifferenza, solo per esercitare il diritto civile di “farsi gli affari propri”.
Facciamo invece valere il nostro senso di giustizia e abituiamoci a esercitare, serenamente e senza pregiudizi, la compassione. In questo modo salveremo  degli “innocenti” anziché diventare, inconsapevolmente, alleati dei vampiri energetici.

Per approfondimenti o se non riesci a liberarti dal tuo vampiro energetico  telefonami al 333/31.64.394. Alice 

STUDIO ALICE 

ASTROLOGIA , TAROCCHI E BENESSERE

Una risposta alle tue domande

CONSULTI IMMEDIATI!

Le cartomanti di Alice ti aspettano H24   

tel.  899.36.00.55
Servizio di astrologia e cartomanzia offerto da Studio Alice di P.Parvis (TORINO V.M.18–No erotico
Costo max telefonata euro 1,28 min. iva inclusa –scatto risposta max 0,19 CENT. iva inclusa.
Costo max della telefonata euro 15.25 iva inclusa.

Consulti con Carta di Credito e Posta Pay 
06/977.42.920 (dall'estero +39)

Servizio di astrologia e cartomanzia  OFFERTO DA STUDIO ALICE (TORINO)  con carta di credito 0,95 cent. al minuto iva inclusa.
dalla SVIZZERA: 0901.234.011 costo: 1.50 CHF/minuto VAT inclusa

dalla GERMANIA 0900. 58.69.31.315 costo da rete fissa  2 euro min iva inclusa

servizio offerto da studio Alice - TORINO - no erotico –V. M.18 anni

infoline 333/31.64.394 (dall'estero +39)

Tutti i nostri servizi sono aperti 7 giorni su H24  con tariffe a costo ridotto  

 

 

 

 


  pubblicato il 3/25/2022
  vampirienergetici,cartomanzia, esoterismo, cartomanti-al telefono,

Richiesta informazioni

Riempi il seguente modulo per effettuare le tue richieste al nostro staff.

Riceverai una risposta nel pi¨ breve tempo possibile.